Desideri altre informazioni? Utilizza la nostra pagina Contatti

Seguici su: Twitter Facebook Google+ Youtube

Sulle rotte dell'accessibilità

Moreitaly

04 Agosto 2016

Sulle rotte dell'accessibilità

Itinerario turistico culturale ad alta accessibilità. Attenzione, può indurre Benessere!

  • Fra i Sassi ResidenceMatera
  • Jonian Dolphin ConservationGolfo di Taranto
  • I Sassi di MateraMatera
  • Parco della Murgia MateranaMatera
  • SassieMurgiaMatera
  • Tenuta Barco di EmraMarina di Pulsano
  • Sira ResortNova Siri Marina
  • Tra i Sassi ResidenceMatera
Fra i Sassi Residence1 Jonian Dolphin Conservation2 I Sassi di Matera3 Parco della Murgia Materana4 SassieMurgia5 Tenuta Barco di Emra6 Sira Resort7 Tra i Sassi Residence7

MOREITALY, il portale turistico di valorizzazione territoriale, non propone cose "ordinarie" Qui siamo sulle rotte dell'ACCESSIBILITÀ, in una spettacolare zona del Sud Italia in cui si sono concretizzate esperienze estremamente positive in tal senso.

Non è il solito itinerario turistico e non poteva essere diversamente visto che è stato "partorito" dalla mente creativa di Dino Angelaccio, architetto, esperto internazionale e profondo conoscitore e sostenitore del TURISMO PER TUTTI declinato nelle diverse forme, tra cui, tanto per citarne una, quella della Multisensorialità. E' un itinerario turistico culturale particolare che ha delle avvertenze ben precise: attenzione, può indurre Benessere! Siete avvertiti.

Si, perché vi troverete a scoprire posti unici, a vivere esperienze particolari, in un coast to coast lungo la rotta Jonica che tocca diversi punti geograficamente distribuiti, ma che, prima di tutto, risveglia e coinvolge completamente i nostri 5 sensi.


L'itinerario si sviluppa su di un percorso storico culturale paesaggistico che ha come punto di partenza Marina di Pulsano sullo Jonio di Taranto, attraversa la costa Jonica fino a Nova Siri in provincia di Matera sempre sullo Jonio, si proietta nell'esperienza della Murgia Materana, dei percorsi delle Chiese rupestri, dei Sassi, e si conclude come un tuffo al cuore nello spettacolo dell'avvistamento di delfini e pesci spada nel Golfo di Taranto a bordo di un catamarano con un'equipe di biologi marini.

Cosa rende veramente unico questo percorso, oltre allo spettacolo della storia, della natura e delle popolazioni che vi abitano? L'ACCESSIBILITÀ. Si, quell'Accessibilità che rende la struttura, l'esperienza e i servizi turistici fruibili da tutti quanti noi, da persone con disabilità, da bambini, da anziani, da famiglie, con i nostri piccoli e grandi problemi a volte insormontabili in altri contesti.

Un itinerario in cui la filosofia del Benessere coincide con il TURISMO PER TUTTI, dove viene data una risposta reale alle necessità primarie delle persone, con soluzioni concrete alle barriere siano esse architettoniche, culturali o sensoriali, che possono garantire a tutti di viaggiare, studiare, emozionarsi, vivere.

La prima esperienza di questo itinerario parte da Marina di Pulsano nel basso Salento dove Nicola Donadio ha trasformato negli anni la antichissima masseria di famiglia del '500 in una importante Azienda Agrituristica conosciuta come "Wine Resort Tenuta Barco di Emèra" con attiguo palmento ipogeo completamente accessibile. Oltre a vinificare da vitigni autoctoni e D.O.P. quali Primitivo di Manduria e Negroamaro, si utilizzano tecnologie all'avanguardia anche in termini di ecosostenibilità soprattutto idrica quali il recupero e riutilizzo delle acque meteoriche provenienti dal giardino pensile che sovrasta il solaio della cantina. Ovviamente la cucina è quella della vera tradizione con particolare attenzione alle esigenze e necessità del Cliente anche attraverso la proposta di menù vegani e vegetariani.

Dopo circa un'ora e mezza di percorso in auto, circondati dalle bellezze del territorio della costa Jonica, ecco NOVA SIRI in provincia di Matera, facente parte dell'importante progetto RETE ITALIA JONICA presieduta dall'ing. Antonello De Santis che, per prima, ha fatto dell'ACCESSIBILITA' il suo punto di forza e dell'interregionalità un valore storico culturale da tutelare, abbracciando i territori Jonici di Puglia, Basilicata e Calabria.

Come testimonial esemplificativo di una filosofia del benessere e dell'accessibilità che qui è diventata realtà ecco il SIRA RESORT, eco-villaggio completamente Accessibile e Sostenibile nato per la forte volontà e passione del dott. Nicola Rondinelli, da sempre impegnato nell'accoglienza turistica, in cui, ed è curioso dirlo, non esiste più il concetto di alloggi per le persone con disabilità bensì esistono gli alloggi per tutti, accessibili per grandi e piccini, per mamme e bambini, per persone anziane e persone con disabilità.
Guardate semplicemente come sono stati progettati e realizzati i bagni in questi bellissimi alloggi e vi renderete conto di quanto l'attenzione alle persone e al sociale può diventare motivo di orgoglio imprenditoriale. Anche al SIRA RESORT la cucina veste i sapori locali con grande rispetto verso le esigenze alimentari e nutritive di grandi e piccoli.

NOVA SIRI e tutta la zona costiera circostante che si affaccia su questo tratto di Jonio è il naturale "sbocco" al mare di Matera. Si, perché forse non lo sapevate ma MATERA è sul mare, grazie a una viabilità che permette di raggiungere in brevissimo tempo questi spettacoli naturali.

Logo Matera Capitale Europea della Cultura 2019

Matera, capitale europea della Cultura 2019, un progetto nato diverso tempo fa e che, ante litteram rispetto a tante altre destinazioni anche europee più blasonate, ha conquistato la sua candidatura e la vittoria puntando proprio sul grande tema dell'ACCESSIBILITÀ universale.
Qui si sono sviluppate delle "experience" territoriali decisamente interessanti e in questo contesto Luca Petruzzellis dell'Associazione SassieMurgia è partito da lontano, quando fin dal 2012 ha lanciato Il progetto "Turismo per Tutti: itinerari per ciechi e sordi a Matera", continuando su una strada impegnativa ma che vede oggi grandi risultati in termini di itinerari ACCESSIBILI e SENSORIALI indirizzati a TUTTI.

Sempre a Matera, a testimoniare la forte sensibilità al tema del territorio lucano, scopriamo "Fra i Sassi Residence", di proprietà dell'arch. Cristina Amenta, un albergo diffuso nei Sassi di Matera che ha di recente avviato una politica di Accoglienza rivolta a tutti. L'albergo è fra i primi della zona ad essere accessibile a 4 sensi e ad aver intrapreso una politica Accessibile anche a persone con difficoltà negli spostamenti. Bello, unico e accessibile è il trinomio del progetto e della realizzazione. Difficile raccontarlo, bisogna viverlo.

I Sassi di Matera

E siamo proprio di fronte allo spettacolo immenso delle MURGIE MATERANE, il Presidente del Parco della Murgia Materana è il dott. Pierfrancesco Pellecchia, che offrono itinerari unici molti dei quali nati dall'esperienza del progettista dott. Pino Losito, e in particolare quelli delle Chiese Rupestri, sempre con grande attenzione e sensibilità verso il tema dell'ACCESSIBILITÀ.

E il nostro itinerario turistico culturale non poteva finire senza "assaporare" l'emozione di vivere un'altra "experience" ovvero essere "Ricercatori per un giorno". Dove?
Sul Catamarano dell'Associazione di Ricerca Scientifica "Jonian Dolphin Conservation" capitanata dal biologo marino dott. Carmelo Fanizza, dove Il mix di TURISMO E RICERCA ha dato risultati straordinari e in cui particolare attenzione è stata dedicata all'imbarco di persone con disabilità, facendo realizzare l'imbarcazione con spazi e strutture totalmente Accessibili. Una vera e propria esperienza coinvolgente ed educativa dove la particolarità dell'attività di "Dolphinwatching" è il coinvolgimento attivo dei partecipanti durante le campagne di ricerca, permettendo loro di vivere una "experience" con l'utilizzo di attrezzatura specifica come idrofoni o software di foto-identificazione e trasformandoli in "Ricercatori per un giorno".

L'ACCESSIBILITÀ è un tema che sta molto a cuore a MOREITALY e a breve tutto il lavoro svolto per fornire le informazioni necessarie a poter scegliere con consapevolezza un luogo, un'esperienza, un villaggio o resort saranno online. Nel frattempo guardate le nostre idee di viaggio e prenotate in anteprima la vostra esperienza, su MOREITALY.IT

Condividi su: